mi piacerebbe…

…condividere, raccontare, raccontarmi, inventare, comunicare, divertire, divertirmi, incontrare, emozionare, emozionarmi, pensare, scoprire, scoprirmi, crescere, ascoltare. Mi piacerebbe…

… pubblicare una raccolta di favole da raccontare e per raccontarsi

Grazie all’ Editore EMI,  nel 2009 ho pubblicato il racconto per bambini Cedrina, poi La Mascherina e Gedeone e il Signore del Vento. Negli anni seguenti ho pubblicato altri racconti ed ho raccotato le mie storie nelle scuole. Come sono nate? Da quando sono diventato papà, si sono materializzati sulle pagine del mio quaderno di appunti decine di racconti brevi, ispirati dai miei figli o meglio dalle loro paure e dai loro interrogativi ribaltati su di me. Ho usato le mie favole come stratagemma per raccontare la ricchezza della diversità, l’aridità del pregiudizio, l’importanza di conoscersi per sapersi accettare, la bellezza di riscoprirsi ad ogni età, sempre diversi e pieni di ricchezze.

Ho nel cassetto molte favole da raccontare e mi piacerebbe raccoglierle insieme e pubblicarle.

… scrivere un romanzo per ragazzi che parla di energia e di sostenibilità

Qualche anno fa, è stato pubblicato dall’editore Bonomia University Press il libro “ Energia, oggi e domani”. Autori della pubblicazione di carattere divulgativo ma scientificamente rigorosa, sono Vincenzo Balzani, docente ordinario presso la facoltà di Chimica “Ciamiciam” dell’Università di Bologna, scienziato noto e stimato a livello internazionale e Nicola Armaroli, ricercatore presso l’Istituto ISOF del CNR di Bologna. Sono ricercatori e cari amici a cui sta a cuore il futuro della nostra Terra e soprattutto delle persone che la abitano e che la abiteranno.

Visto il successo, hanno pubblicato il loro secondo libro, “Energia per l’astronave Terra”, per l’editore Zanichelli, mantenendo il loro stile didattico e piacevolmente divulgativo.

MI piacerebbe riprendere i concetti del libro di Balzani ed Armaroli e trasformarli in ingredienti di un romanzo d’avventura per ragazzi delle medie. Ho già pensato al titolo “Nico, alla scoperta dell’energia”, il resto è da costruire.

… raccontare il viaggio di un bambino che si prepara a nascere

Mi sono sempre chiesto come un bambino che si appresta a nascere percepisse quello che accade nel mondo lì fuori che lo aspetta. Cosa sente quando è ancora dentro la pancia, quali sensazioni e soprattutto se davvero ha tutta questa voglia voglia di uscire. Sarebbe bello sentirselo raccontare mentre tutto ciò accade, io già me lo immagino.